Per combattere il caldo in casa meglio pellicole ai vetri o vernice termica?

Il settore delle tende e dell’oscuramento interno garantisce un ampio ventaglio di soluzioni alla clientela. Tuttavia altrettanto non si può dire delle pellicole per i vetri, ambito che, nonostante la diffusione e l’innalzamento della qualità avuta negli ultimi anni, rappresenta ancora un microsettore nell’economia italiana. Le pellicole svolgono il doppio compito di garanzia della privacy domestica e di isolamento degli ambienti interni dai raggi solari, che vengono in questo modo quantomeno schermati dal calore solare, permettendo anche vantaggi dal punto di vista meramente economico, in quanto si riduce drasticamente l’esigenza di impianti di condizionamento. L’innalzamento della qualità sopracitata si nota in particolar modo nei materiali utilizzati nella produzione, che nel corso degli anni hanno dimostrato una sempre maggior resistenza agli agenti atmosferici e alle abrasioni. L’unica nota dolente è rappresentata, indubbiamente, dagli elevati costi di tali pellicole che possono arrivare a costare anche 50 euro al metro quadrato.
Ma passiamo ora a considerare l’alternativa alle pellicole, ovvero le vernici termiche. Queste tipologie di pitture sono costituite da sfere in ceramica e resina che forniscono un’ ottima capacità di riflesso dei raggi solari, garantendo un miglioramento del potere isolante dell’edificio in questione. Gli esperti del settore, pur affermando la bontà di tale tecnologia, sostengono come le vernici termiche non possano in alcun modo sostituirsi ad un sistema isolante di buona qualità. Uno degli elementi che sicuramente farebbe propendere la scelta verso la vernice termica è il basso costo e la semplicità di realizzazione anche se il non elevato spessore delle vernici in questione non può sicuramente garantire elevati standard di isolamento.
Mi sento quindi di consigliare la posa e l’utilizzo delle pellicole adesive poichè il più elevato costo di quest’ultima tecnica può essere ammortizzato in qualche anno grazie al notevole risparmio sulla bolletta elettrica; inoltre, mentre le vernici termiche necessitano di una più frequente manuntenzione, le pellicole adesive possono arrivare a durare anche 20 anni, senza riportare danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *